Crisi generale dei consumi, ma il Freccia Rossa viaggia su crescita a doppia cifra

0

7 milioni di visitatori-clienti, + 11,9% rispetto al 2011, e 80 milioni di euro di fatturato, più 10,3% sull’anno precedente. Sono questi i numeri del 2012 per il Freccia Rossa, il centro commerciale situato a ridosso del centro storico cittadino. Numeri che non sono cambiati in questi primi mesi del 2013, dove sia visitatori che vendite stanno crescendo ancora a dispetto della crisi generalizzata dei consumi.

I dati sono stati presentati ieri dal direttore del centro commerciale, Stefano Pessina, e dal suo vice, Alessandro Riva, e sono riportati stamani sulle colonne di Bresciaoggi, dove i due dirigenti si apprestano a spiegare il successo della struttura, legato anche al coinvolgimento della cittadinanza, soprattutto giovane, in iniziative collaterali come la premiazione per il concorso booktrailer, il progetto per disabili "Andiamo Oltre" e il prossimo "Punto Freccia"che porterà al centro commerciale educatori di strada per intercettare i giovani e capire le loro esigenze, con la disponibilità di dare risposte. 

Confittualità con il centro storico? Non secondo il direttore Pessina: «Non ci siamo mai visti come antagonisti del centro storico, anzi. Questo è il momento per guardare insieme al mercato, ed avere un centro storico più forte e popolato sarebbe importante anche per noi».
(a.c.)

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome