Arrestata colf-spacciatrice: prima le pulizie, poi la cocaina

0

Era stata ingaggiata da una famiglia bresciana per fare le pulizie nella seconda casa al lago, a Manerba. La giovane colf albanese di 33 anni però non si limitava a spolverare i mobili, rifare i letti e lavare i pavimenti, ma utilizzava l’appartamento di Manerba per nascodere la cocaina. A Polpenazze, nell’abitazione della colf i carabinieri hanno trovato 30 grammi di cocaina, ma il vero deposito di droga era a Manerba, negli armadi, in cantina e nelle stanze dell’appartamento da pulire. Lì i militari hanno trovato 1 chilo e 800 grammi di cocaina. Nell’abitazione della donna, invece, oltre alla cocaina, anche 8 mila euro, proventi dell’attività di spaccio. La donne è stata quindi arrestata.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

1 COMMENT

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome