Il Civile accentrerà i servizi delle sedi distaccate di Gussago e Montichiari

0

Accentrare per tagliare costi e continuare a garantire lo stesso eccellente livello di servizi. Sarà sempre di più questa la strategia adottata dagli Spedali Civili di Brescia, alle prese con una profonda riorganizzazione strategica che prosegue di pari passo con la ristrutturazione e l’ampiamento degli edifici. Il commissario straordinario Ezio Belleri ieri ha confermato che alcuni servizi attualmente distaccati a Montichiari e presso il Richiedei di Gussago torneranno, un po’ alla volta, in capo alla struttura centrale.

Nello specifico l’accentramento riguarderà i reparti di riabilitazione cardiologica (nel maggio 2014) e geriatria (marzo 2015), attualmente presso il Richiedei di Gussago (al costo di 380mila euro annui solo di canone d’affitto), il Centro di fecondazione assistita e il centro per la sclerosi multipla attualmente a Montichiari. In futuro potrebbero essere coinvolti negli spostamenti anche neuropsichiatria infantile, Centro dialisi e Centro per i disturbi del comportamento alimentare, altri tre reparti ospitati a Gussago.
(a.c.)

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome