Sorpresi a rubare scappano in bicicletta, ma la Volante è più veloce. Arrestati due bresciani

0

Sorpresi a rubare, due cittadini bresciani sono stati arrestati in flagranza di reato. Entrambi del 1986, con precedenti di polizia contro il patrimonio e problemi di tossicodipendenza, i due sono stati notati da una delle Volanti dell’U.P.G.S.P. Intorno alle 2 di questa notte, mentre si allontanavano da un centro estetico in via Mantova in fretta e a bordo di due biciclette. Controllato l’ingresso del negozio, sottoposto a sequestro penale dalla Guardia di Finanza, gli agenti hanno notato che la porta risultava forzata ed aperta. Invertita così la direzione di marcia hanno seguito i due soggetti raggiungendoli nei pressi della Questura. Entrambi portavano a tracolla un borsone ed una shop-bag all’interno delle quali era possibile intravedere il contenuto: numerose bottiglie di plastica di prodotti per l’igiene personale e di olio per il corpo. All’interno dei borsoni anche due manganelli che gli stessi sostenevano essere per la loro difesa personale. Condotti in Questura i due uomini sono stati arrestati in flagranza per furto aggravato in concorso.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. dove sono i razzisti? se i due fossero stranieri i commenti razzisti sarebbero mille. si vede che i due delinquenti sono amici dei razzisti …..

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome