Quale futuro per la Mille Miglia? La parola a Piantedosi, Gaburri, Casali e Franchi

0

Quale futuro per la Mille Miglia? Dopo la proposta rilanciata dal direttore Giorgio Costa di dar vita a una fondazione che tuteli il marchio della Freccia Rossa, Bsnews.it ha deciso di sentire le persone che più hanno legato il loro nome all’organizzazione dell’evento bresciano per eccellenza. Di seguito pubblichiamo le interviste del commissario Aci Matteo Piantedosi, del presidente di 1000Miglia Srl Roberto Gaburri, dell’ex patron della corsa Alessandro Casali (Gruppo Meet) e di Costantino Franchi (Marva).

L’EDITORIALE DI GIORGIO COSTA

LE INTERVISTE

Il commissario Aci Piantedosi: il marchio? Vedremo chi saprà valorizzarlo al meglio

Gaburri (1000Miglia Srl): missione compiuta, ma bisogna tutelare il marchio

Casali (Gruppo Meet): servono una gara e un comitato d’indirizzo

Franchi (Marva): voglio una Freccia Rossa bresciana, nonostante le gelosie

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome