Scoperta coltivazione di marijuana sopra Salò: sequestrate oltre 700 piante

0

Hanno lavorato per più di un mese, ma la determinazione ha permesso ai carabinieri, aiutati dal secondo nucleo elicotteri di Orio al Serio, di scovare in una zona impervia di san Bartolomeo, sopra Salò, una coltivazione di oltre 700 piante di marijuana altre fino a due metri.

Prima i militari hanno osservato la zona, poi hanno cercato di individuare le aree di accesso alla piantagione e infine, una squadra di sei uomini dopo un’ora di cammino, è arrivata alle piante. Come ha dichiarato al Corsera di Brescia il comandante del nucleo, Simone Termentini: “E’ stata un’operazione molto complessa”. Per scovare le piante di marijuana i militari si sono lasciati indirizzare dal colore tipico della marijuana, diverso dalla varietà cromatiche di altre piante verdi, anche se in questo caso “il lavoro era stato fatto a regola d’arte”. Vale a dire che i “coltivatori” si erano assicurati di piantare la marijuana vicino ad altre specie dal color simile. Addirittura, per far perdere le proprie tracce, i coltivatori una volta entrati o usciti dalla piantagione ne chiudevano l’accesso. Ma i carabinieri hanno scoperto il “trucco” e sono arrivati dove volevano.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

1 COMMENT

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome