Turisti a Brescia: apprezzano la città e i musei, ma non i negozi chiusi a pranzo

0

Sono i laghi le mete predilette dai turisti che arrivano in provincia, dal Benaco e al Sebino. Moti, durante la loro vacanze, approdano anche in città alla scoperta dei tesori bresciani e ne rimangono entusiasti. Ha raccolto le loro testimonanze il Corriere della Sera. I coniugi Del Hojo dalla Spagna raccontano: "ci siamo buttati su Brescia, non credevamo di poter ammirare simili bellezze architettoniche".  Anche Stephan Müller, insegnante di elettrotecnica a Berlino apprezza Santa Giulia: "questo museo è sorprendente, abbiamo fatto una scorpacciata di cultura. Qualche pecca però i turisti la trovano, come la famiglia Van Het Ende, da Hattem, vicino ad Arnhem, che non si capacita degli orari di chiusura a pranzo dei negozi  o altri olandesi che lementano la segnaletica: "Abbiamo faticato a trovare un parcheggio e a capire quale fosse il centro storico, dovrebbero essere indicati al meglio".

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome