Soiano, assolto il pensionato accusato di rubare l’energia ai vicini

0

E’ stato assolto il  73enne arrestato dai carabinieri di Manerba del Garda con l’accusa di furto aggravato di energia elettrica. Venerdì si è celebrato il processo per direttissima e il pensionato di Soiano del Lago, arrestato al termine degli accertamenti eseguiti dai militari e dai tecnici dell’Enel è risultato non colpevole. La segnalazione era arrivata dalla vicina di casa dopo l’ennesima bolletta salata.  Leggi la notizia qui.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome