Palazzolo, scoperto allevamento abusivo di cuccioli

0

Le guardie ecozoofile Anpana di Brescia hanno scoperto una vendita illegale di un cucciolo di razza in un’area di servizio a Palazzolo sull’Oglio: il cagnolino aveva solo 50 giorni, troppo pochi per essere stato svezzato e quindi venduto. Da lì sono risaliti al proprietario: tale A.M. che viveva a  Palazzolo. Perquisendo la casa gli agenti hanno trovato altri 16 cuccioli anch’essi senza dispositivi di identificazione e tutti troppo piccoli per essere posti in vendita. Il proprietario non è stato in grado di giustificare la presenza nella sua civile abitazione di un numero così elevato di cuccioli nè la loro provenienza. I cuccioli sono stati quindi posti sotto sequestro amministrativo per consentire le indagini sul proprietario.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome