Albanese ruba 750 euro di zafferano al supermercato, arrestato

0

E’ stato notato da una commessa del supermercato mentre prelevava dallo scaffale un quantitativo “sospetto” di zafferano (centocinquatatre bustine) che dopo poco ha nascosto nello zaino che portava a tracolla. E’ accaduto ieri pomeriggio, alle ore 17 circa, all’Esselunga di via Milano. Raggiunto dalla commessa e dal direttore del supermercato mentre tentava di allontanarsi transitando dall’uscita senza acquisti, l’uomo è stato invitato a mostrare quanto furtivamente prelevato. All’arrivo degli agenti, R.E., del 1984, irregolare sul territorio e con numerosi precedenti di Polizia a carico per reati contro il patrimonio, è stato arrestato per furto. All’interno dello zaino anche una tronchesina di 12 cm di lunghezza. Le bustine di zafferano, del valore complessivo di circa 750 euro, ancora intatte sono state restituite.  

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. R.E., del 1984, irregolare sul territorio e con numerosi precedenti di Polizia a carico per reati contro il patrimonio, è stato arrestato per furto…………e rimandarlo in un carcere albanese?Troppo poco intelligente?

  2. Vorrei sapere da tutte le persone che gudicano i "fratelli migranti" una risorsa , come ci si dovrebbe comportare con le persone come questo signore albanese. Dargli la cittadinanza , dargli subito casa e lavoro (non troppo faticoso), dargli il reddito di cittadinanza??? Suvvia ditemi cosa dovrebbe fare uno stato ….

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome