Il papà di Andrea Toninelli seguirà le partite del Brescia dal posto che fu di suo figlio

0

Tessera 60, settore C, curva nord "Andrea Toninelli". Sarà questo il posto occupato per tutte le gare interne del Brescia del campionato 2013/2014 da Ivar Toninelli, il padre dello sfurtunato Andrea, morto al ritorno della drammatica trasferta delle Rondinelle a Livorno.

Quel giorno, era il 27 maggio, ha cambiato per sempre la vita della famiglia Toninelli di Lumezzane. Il destino, la sfortuna, ha privato mamma e papà del loro figlio 22enne, operaio, grande appassionato di calcio e tifosissimo del Brescia, ma al contempo ha fatto scoprire loro tutto l’affetto dei compagni di tifo di Andrea. Ivar durante la cerimonia di intitolazione della curva nord alla memoria del figlio si è commosso dicendo che Andrea sentirà "da lassù" i cori dello stadio: ora anche lui potrà partecipare a innalzare quei cori, visto che ha deciso di abbonarsi al campionato, scegliendo proprio il posto che l’anno scorso era occupato dal figlio.

In occasione della prima gara di campionato, la prossima settimana, contro il Lanciano, Ivar riceverà da Andrea Zambelli anche una targa da parte dei giocatori e della società: il capitano salirà i gradoni della curva per consegnarla nelle mani del padre di Andrea, seduto al suo posto.
(a.c.)

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome