Brescia femminile, quinto giorno a Temù insieme ai tifosi

0

Il 5° giorno di ritiro del Brescia Femminile ha riservato tante sorprese. Dopo la seduta mattutina di allenamento le leonesse hanno approfittato di mezza giornata libera per andare a pranzo in un rifugio nei pressi della cima Roccolo Ventura (1700 mt. Slm). L’ottimo pranzo in alta quota, gentilmente offerto dallo staff dell’Hotel Avio, e il relax al sole hanno senza dubbio ricaricato le pile delle ragazze di Milena Bertolini che nel tardo pomeriggio hanno anche fatto una mini gita a Ponte di Legno.

In serata è stata la volta della presentazione ai tifosi che si è svolta nella Piazzetta di Temù dalle 21:30. Una massiccia presenza di temunesi, amici, parenti, tifosi e turisti ha reso la serata speciale. La famiglia del Brescia femminile è stata accolta da uno spettacolo pirotecnico, che ha preceduto la presentazione sul palco allestito per l’occasione. Il Presidente Cesari, Milena Bertolini, il capitano Zizioli e la neo bresciana Girelli hanno salutato e ringraziato i tifosi presenti che hanno incitato le leonesse augurando alla compagine bresciana una stagione super. Dopo la presentazione Bonansea e compagne si sono lanciate in balli sfrenati tra i cittadini di Temù. Protagonista assoluta Nanà Welbeck che ha lasciato tutti a bocca aperta per le sue spettacolari piroette…

Giovedì si torna sul campo con una doppia seduta. Sulla nostra pagina facebook sono visibili le foto e i video del pranzo in Baita e della presentazione ai tifosi. Sul nostro canale Youtube sono visibili le interviste e le immagini del 5° giorno di ritiro.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome