Prima ruba il profumo poi nel fuggire ferisce un bimbo. Arrestato marocchino

0

Nel pomeriggio di ieri 21 agosto, a Darfo Boario Terme, i Carabinieri della locale Stazione hanno arrestato per rapina impropria S.A., 32enne marocchino residente in Darfo Boario Terme, regolare sul territorio italiano, già noto alle Forze di Polizia.

L’uomo è entrato nel negozio “Sermark”, compreso nel centro commerciale “Adamello”, e dopo aver rimosso i dispositivi antitaccheggio, si è appropriato di una confezione di profumo del valore di 60 euro nascondendola sulla persona e tentando poi di allontanarsi col maltolto senza transitare dalle casse. Le sue manovre sono state però notate dall’addetto alla vigilanza che, dopo aver allertato i Carabinieri, ha bloccato il soggetto. Questi, vistosi scoperto ha reagito violentemente spintonando l’addetto alla vigilanza e, riuscendo a divincolarsi ha poi cercato di far perdere le proprie tracce mescolandosi alle persone che in quell’orario frequentano il centro commerciale. Ma senza riuscirvi. Individuato dai Carabinieri è stato condotto in caserma a Breno dove attenderà le decisioni dell’Autorità Giudiziaria. L’uomo nel tentativo di fuga ha urtato diverse persone tra le quali un bimbo di 3 anni che è stato medicato dai sanitari del Pronto Soccorso di Esine (ne avrà per 5 giorni). La refurtiva, recuperata, è stata restituita al legittimo proprietario.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome