Ruba l’autocarro a due fratelli che lo inseguono e lo bloccano. Arrestato comasco

0

Nel pomeriggio di ieri, alle ore 15.45 circa, un equipaggio della Squadra Mobile, impegnato in un normale servizio di perlustrazione del territorio, è stato inviato dalla sala radio della Questura in via Drammis, a seguito della segnalazione di un furto di un autocarro.

Sul posto gli agenti hanno preso contatto con i richiedenti, due fratelli bresciani i quali hanno loro indicato una terza persona quale responsabile del furto raccontando la dinamica dei fatti. Poco prima mentre erano impegnati in un’opera di scavo in via Palazzoni, notavano che uno dei due furgoni loro in uso e parcheggiato poco più avanti con le chiavi inserite nel quadro di accensione, si allontanava con una persona a bordo in direzione di via Oberdan.

Saliti a bordo del secondo furgone hanno inseguito il mezzo, a bordo del quale B.F., cittadino comasco del 1972, con una guida spericolata, tentava la fuga. All’altezza dell’incrocio di via Oberdan con via Montelungo, B.F. ha però abbandonato in strada il mezzo tentando la fuga a piedi ma caduto in terra, è stato raggiunto dai due fratelli. L’arrivo immediato degli agenti ha fatto il resto. L’uomo, già con precedenti di polizia per reati specifici, è stato arrestato in flagranza di reato per furto aggravato.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome