Cartolina arrivata con 51 anni di ritardo, la mittente: “Mi ha fatto ricordare mio marito e quella vacanza”

0

La bella storia della cartolina spedita da Ostia Lido nel luglio del ’62 e arrivata a Roè Volciano solo qualche giorno fa, con ben 51 anni di ritardo, oltre al destinatario ora ha anche un mittente. Annamaria Franzoni Berardi, moglie di Mario Berardi, colui che scrisse di suo pugno quei cordialissimi saluti alla famiglia di Alessandro Scarpellini.

A raccontare anche l’altra parte di questa storia antica è sempre il quotidiano locale Giornale di Brescia, contattato dalla mittente in seguito all’uscita dell’articolo. Il marito Mario è scomparso anni fa e la coppia, ha raccontato Ammamaria, nell’estate del ’62 era andata in vacanza sulla costa romana. Entrambi insegnanti elementari, al tempo la coppia abitava Roè Volciano (ora la vedova Berardi vive a Fasano) e la famiglia Scarpellini era la vicina di casa. “Sono davvero rimasta sorpresa da questa notizia – ha commentato l’anziana signora – e mi ha fatto tanto piacere, a moltissimi anni di distanza, ricordare quella vacanza con mio marito”.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

1 COMMENT

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome