Domenica Brescia fa un tuffo nel passato con la Giostra in piazza Loggia

0

Domenica pomeriggio, per la quindicesima volta, Brescia farà un lungo salto nel passato fino all’anno 1497. Torna, nella cornica di piazza Loggia, la Giostra di Brescia, il torneo cavalleresco per la rievocazione dell’arrivo in città della regina Caterina Cornaro, regina di Cipro e d’Armenia, sorella del podestà di allora, Giorgio Cornaro.

Saranno 6 i cavalieri moderni, a capo delle 6 antiche porte della città (Porta Pile, Porta San Giovanni, Porta San Nazaro, Porta Sant´Alessandro, Porta Torrelunga e Porta Bruciata) che a partire dalle 17 si sfideranno nei due giochi della «Giostra del Saraceno» e della «Quintana dell’anello», per aggiudicarsi la vittoria finale. 

Nei panni del podestà ci sarà Piero Galli, in quelli della regina Elisabetta Gallina, ex finalista a Miss Italia, volto di alcune tv locali. La giornata prevede nella mattina le "prove libere" dei cavalieri, poi alle 16 la benedizione dei partecipanti, a seguire l’ingresso nella piazza del corteo nobiliare e degli sbandieratori. Alle 17 la giostra vera e propria, evento che negli anni passati ha attirato in piazza migliaia di bresciani.
(a.c.)

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome