La Loggia stanzia 150mila euro per il sostegno alla morosità incolpevole negli affitti

0

La situazione è grave, e peggiorerà ancora di più quando si finiranno i sussidi di cassa integrazione per i lavoratori disoccupati da più tempo. Per questo motivo la Loggia ha deciso di intervenire, e nell’ultima riunione di Giunta ha stanzato 150mila euro a supporto della morosità incolpevole, la stessa somma stanziata dalla vecchia amministrazione, ad integrazione della somma stanziata dalla Regione (13milioni di euro).

L’intervento è stato presentato ieri dall’assessore alla Casa Marco Fenaroli. Ogni famiglia potrà ottenere fino a 1.000 euro se rientra nella triste categoria del «Grave disagio economico» (Isee non superiore a 4.131 euro, o a 8.263 per le coppie con pensione minima), oppure fino a 1.500 per la «Morosità incolpevole» (Isee sotto i 6mila euro, o comunque inferiore al canone di affitto annuo). A poter beneficiare del contributo sia italiani che stranieri residenti da 10 anni in Italia e almeno 5 in Lombardia. Tutta la modulistica saràdisponibile dal sito del Comune, le domande andranno presentate fra lunedì 2 settembre e giovedì 31 ottobre, nella sede di piazza Repubblica 1, oppure dal 9 settembre nei Centri Assistenza Fiscale autorizzati.
(a.c.)

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome