Esercitazioni sulla follia, l’ultimo libro di Graziano Valent al Castello di Padernello

0

Insieme alla Fondazione NYMPHE e alla casa editrice Moretti&Vitali il Castello di Padernello presenta, sabato 28 settembre alle ore 16,  l’ultimo libro curato da Graziano Valent nella Collana “Quaderni di Orzinuovi”: "Esercitazioni sulla follia, L’approccio dialettico-relazionale in psichiatria".

 

A partire dalla presentazione del libro, che si avvale della lettura di brani scelti, si propone un incontro aperto alla cittadinanza e ad operatori dell’ambito psichiatrico e socio-assistenziale sul tema della difesa della salute mentale e della relazione con chi esprime forme di vita differenti, all’insegna della possibilità.

Gli scritti che compongono questo volume, concepito come una sorta di manuale provvisorio sull’approccio dialettico-relazionale in psichiatria, sono il frutto di un esercizio di ricerca volto a tenere vivo il rapporto fra teoria e prassi, coniugando un’azione “politica” di difesa della salute mentale, e quindi ancorata all’insegnamento basagliano, con le strategie dialettiche della riflessione filosofica di Italo Valent, seguite con pervicacia a Orzinuovi nel lavoro territoriale degli ultimi vent’anni. Inoltre, accanto ai testi degli autori, trova posto nel libro, non per concessione ma per diritto, il linguaggio dei folli: si tratta di due dialoghi in cui risuona la forza della parola che rivela il valore antropologico della follia e, dunque, la speciale affinità che lega la follia alla razionalità dialettica.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome