Festival di Franciacorta, Cà del Bosco chiude la due giorni con una serata di gala

0

Si è concluso ieri sera con una grande festa su invito negli spazi di Ca’ del Bosco il lungo weekend dedicato al Festival del Franciacorta che ha visto protagonisti il territorio e le cantine che lo rendono famoso nel mondo attraverso i propri vini. Un’occasione unica, quella di domenica sera, anche per celebrare la fine della vendemmia 2013 che si è rivelata non particolarmente ricca in quantità, ma di qualità molto promettente.

La serata ha avuto come protagonisti il Franciacorta per eccellenza di Ca’ del Bosco – si è servita solo la preziosa Cuvée Annamaria Clementi 2004, e i prestigiosi caviali della collezione Calvisius reinterpretati dallo chef stellato Stefano Cerveni per realizzare piatti esclusivi come il risotto mantecato alle ostriche di Bretagna, burrata pugliese, lingotto di caviale “come un tartufo”. Inoltre, negli spazi esterni dell’azienda sono stati esposti alcuni esemplari di barche Riva d’epoca. La Riva Historic Collection è stata rappresentata innanzi tutto dall’Aquarama – il modello in assoluto più famoso e riconosciuto del cantiere Riva di Sarnico, e da altri pezzi storici realizzati interamente in mogano, tutti modelli che ancora oggi fanno sognare chiunque li veda sfrecciare nei laghi e nei mari di tutto il mondo.

La serata si è conclusa con uno straordinario concerto di musica pop eseguito dall’Orchestra del Festival di San Remo che ha fatto scatenare gli invitati in balli e canti fino a tarda ora.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome