Barone Pizzini vola in Cina per promuovere il Franciacorta bresciano

0

Tra gli ambasciatori del vino nella terra del Sol Levante c’è Silvano Brescianini, socio fondatore e direttore generale della cantina di Franciacorta , la prima azienda di questa rinomata zona vitivinicola bresciana a convertirsi all’agricoltura biologica. Brescianini è stato infatti uno dei protagonisti di una trasferta nel cuore della Cina Cantonese per promulgare la conoscenza della cultura del vino italiano e trasmettere a un mercato sempre più importante la storia e la passione per la tradizione enologica del nostro Paese.

La missione nel Sud della Cina è stata promossa da ICE, l’Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane, con il Consorzio China Promotion Export e da Federexport Piemonte, associazione nata con lo scopo di sostenere e sviluppare l’attività dei consorzi export. L’obiettivo è quello di accrescere la conoscenza, e di conseguenza l’export, del vino italiano: ecco perchè proprio in questa occasione è stata inaugurata a Guangzhou una nuova scuola di degustazione e si è tenuto un corso di primo livello dal titolo “Fascinating italian wines”, al quale hanno partecipato molti giovani allievi.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome