Cani in pericolo, a Gussago e Rodengo allarme bocconi avvelenati

0

La notizia è stata diffusa prima sul web e poi è stata tristemente confermata. A Gussago e Rodengo alcuni cani sono morti, e altri sono stati malissimo a causa dei bocconi avvelenati diffusi nelle zone di via Paderno, di Navezze, nella zona Valle del Faido. Segnalati anche casi al parco di Sale, nei campi dietro il cimitero di Ronco e in val Volpera. Riguardo ai colpevoli, riporta il Giornale di Brescia, le ipotesi sono varie: chi accusa i vicini insofferenti ai 4zamep,  chi i malviventi per pulire la zona dai cani da guardia, chi ai cacciatori che lo avrebbero fatto per poter liberare i boschi da predatori, come la volpe. Accusa che i cacciatori hanno fermamente respinto.

Clicca per votare questo post
[Total: 0 Average: 0]

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome