Sicurezza, polemica via Facebook tra il leghista Tacconi e il sindaco

12

Polemica via Facebook tra Lega e l’amministrazione guidata da Emilio Del Bono. A lanciare il sasso è stato sabato sera il consigliere leghista Massimo Tacconi, che “denuncia” una crescente insicurezza in città.

“A Brescia ci si sente sempre più insicuri”, scrive Tacconi, “denuncia sul Bsoggi dei negozianti e abitanti di Corso Martiri della Libertà in Stazione continua ad aumentare la preoccupazione visto che si vuole anche chiudere il distaccamento di polizia Locale nelle periferie i casi di furti e accoltellamento continuano ad aumentare ma l’Amministrazione Il Sindaco Del Bono cosa pensa di fare pattugliamento in Bicicletta ??? Pazzesco”.

Ma la replica, sempre via Facebook, non è tardata ad arrivare. “Ma cerchiamo di essere seri”, ribatte il primo cittadino di Brescia, “i writers hanno riempito la città in questi anni. Abbiamo in pochi mesi già individuato e denunciato 7 minorenni (più di tutti e 5 anni precedenti). In stazione e in corso martiri il pattugliamento della polizia locale e’ stato rafforzato . Il tema vero e’ la sempre maggiore debolezza dello Stato a cui e’ affittato l’ordine pubblico e la sicurezza”.

 

Clicca per votare questo post
[Total: 0 Average: 0]

Comments

comments

12 Commenti

  1. Francamente credo sia evidente che il livello di insicurezza della città è aumentato: non per colpa di Del Bono, ma della crisi generale che sta spingendo molti sbandati a commettere reati… Però il Comune di Brescia deve fare qualcosa…

  2. In stazione ci sono aggressioni, risse, accoltellamenti quotidiani e Muchetti chiude la postazione della Locale. I soldi servono per Housing Sociale, accoglienza tout court e bonus a pioggia per i nullatenenti con ISEE a zero e sei figli a carico…

  3. Alcuni anni or sono i city angels di milano vennero invitati a brescia perché verificassero quanto pericolosa fosse la zona della stazione. Sbarcati dal treno fecero un giretto, si guardarono intorno e dissero ai bresciani che non c’era assolutamente bisogno di loro, venissero a milano a vedere cosa vuol dire l’insicurezza… Non è che i bresciani si lamentano del nulla?

  4. No, ma infatti….chi non passerebbe una serata in stazione in compagnia di maghrebini spacciatori che si pestano a sangue e senegalesi coltello-muniti?

  5. bè forse non tutto viene riportato dai quotidiani locali, basti sapere che sabato sera ci sono stati 7 furti in abitazioni al villaggio sereno nello spazio di poche ore … dov’è la sicurezza? ah si basta barricarsi in casa con inferiate forse la si troverà … grazie sindaco della tua testimonianza, ora siamo tutti + tranquilli …

  6. ma hai capito che sei sindaco di brescia e non del paese delle meraviglie??
    ah no…è vero…tu abiti a Monticelli Brusati…quasi dimenticavo…

  7. qdi secondo il sindaco, Brescia è sicura per i cittadini ma non per la visita della sua compagna Kyenge … la sua faccia è un biglietto da visita … sorride da presa per i fondelli …

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome