Discarica Ve-part, Cominelli (Pd): bonificare prima che esploda una nuova bomba ecologica

0

“La situazione della ex discarica Ve-part, alla periferia sud-est di Brescia, è intollerabile e la bonifica dell’area non più procrastinabile – si legge in una nota di Miriam Cominelli (Pd), membro della Commissione Ambiente della Camera, intervenendo sulla situazione della discarica Ve-Part -. Lo stato di totale degrado e abbandono in cui versa il sito di rifiuti pericolosi e tossico nocivi, nella colpevole incuranza dei proprietari, è un serio rischio per la salute dei cittadini, per la percolazione di liquami tossici e la conseguente contaminazione dell’ambiente e delle falde acquifere con sostanze altamente pericolose come il Pcb e il Cesio. Quel che è più grave è che si tratta di una situazione la cui gravità è nota da molto tempo, come segnalato anche da diversi comitati, primi fra tutti il Codisa e il Comitato contro la Nocività, che operano soprattutto in quell’area e che chiedono un intervento della proprietà, la Co.pa.fi, dei fratelli Colucci, per mettere in sicurezza e riqualificare l’area con la realizzazione di un parco cittadino – continua la parlamentare democratica -.Nonostante l’ordinanza della Provincia che impone un immediato intervento per la bonifica dell’area a tutt’oggi nulla è stato fatto e per questo a breve presenterò un’interrogazione parlamentare per chiedere un intervento del Governo, per una situazione che rischia di diventare una bomba ecologica per il nostro territorio”.

Clicca per votare questo post
[Total: 0 Average: 0]

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome