Ex commesso beccato a rubare in negozio: arrestato 19enne

7

Aveva lavorato per un periodo di prova al Wellenss Body Shop di via Leonardo da Vinci  il 19enne che è stato beccato rubare nel negozio dal titolare. Il giovane, V. V., nato a Saronno nel 1995, residente a Brescia, in quel periodo aveva ricevuto una copia delle chiavi dello spazio, decidendo di usarle per compiere il furto. Con lui, a compiere il furto, un minore di anni 16 residente in provincia di Brescia.

In sede di denuncia, gli agenti hanno scoperto che i due avevano già più volte rubato all’interno del negozio, portandosi via merce per un ammontare di circa 10.000 euro. Al termine degli atti V. V. veniva tratto in arresto per il reato di furto continuato aggravato in concorso con il minore che veniva indagato in stato di libertà ed affidato ai genitori. Processato per direttissima questa mattina il 19enne è stato condannato ad 1 anno di reclusione con pena sospesa.

Clicca per votare questo post
[Total: 0 Average: 0]

Comments

comments

7 Commenti

  1. diciamo che se si paragonano le pene che vengono date a reati ben più gravi, un anno di reclusione mi sembra un po’ eccessivo, è una bravata… 19 e 16 anni

  2. Perché mettere nel titolo e ribadire nell’articolo che il ragazzo è "bresciano" (oltretutto si dice poi che è di Saronno residente a Brescia)? Cosa cambiarebbe se fosse sassarese o viterbese o del Madagascar?

  3. Fino a prova contraria se hai la residenza a Brescia come dice nell’articolo sei bresciano a tutti gli effetti anche se tu fossi nato a Timbuctù, poi se per campanilismo si vuol per forza difendere la categoria nostrana, va be’, allora si, diciamo che è un immigrato di Saronno stabilitosi a Brescia…bah!Sempre più sbigottito da questo bigottismo

  4. Per @matteo. Si, una bravata di circa 10.000, 00 euro (quanto percepisce un pensionato in un anno, cosi’ per puro esempio). Io non avrei nemmeno "sospeso" la pena!

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome