Lago d’Iseo sorvegliato speciale: allarme acqua alta. Superato il limite storico

0

La pioggia che cade senza sosta, o quasi, da venerdì scorso sta mettendo in serio pericolo i grandi laghi italiani, e tra questi anche il lago di Garda e il lago d’Iseo. Il primo è stracolmo, il secondo ha già superato il massimo livello mai raggiunto.

Questo quanto emerge dal monitoraggio della Coldiretti, preoccupata per le gravissime ripercussioni sulle coltivazioni, tanto da chiedere che vengano avviate le procedure necessarie per verificare se è possibile dichiarare lo stato di calamità naturale nei territori colpiti.

Intanto il meteo non promette bene. Già dal tardo pomeriggio sul nord-ovest è attesa una nuova perturbazione che porterà nuova acqua su tutta la provincia bresciana.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

1 COMMENT

  1. qui vicne sempre chi polemizza: se l’allarme è reale perchè metterlo in dubbio. Non credo che Coldiretti si inventi niente, al massimo mette le mani avanti ma di questi tempi mi sembra assolutamente legittimo

  2. questo perchè in Italia non è prevista la minima tutela idrogeologica. Io non sto tanto tranquillo se la mia casa rischia di essere invasa dall’acqua e i danni toccherà pagarli a me perchè lo stato non ha soldi! povera Italia, anzi poveri noi!!!

  3. Credo che si tratti di una forzatura di Coldiretti. Un’ora fa ero a Pisogne e non mi è sembrato che il lago fosse sul punto di esondare. Staremo a vedere chi ha ragione

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome