Antropologia politica degli italiani: incontro con il filosofo Salvatore Natoli il 17 febbraio

0

Lunedì 17 febbraio, alle ore 18 presso la Sala Conferenze di via Gramsci 26 a Brescia, Editrice La Scuola presenta “Lo chiamavano il Belpaese. L’antropologia politica degli italiani”. A partire dal saggio di Salvatore Natoli, Antropologia politica degli italiani (416 pp., 23 euro), l’Editrice La Scuola suggerisce un dialogo  sulle possibili tipologie dei “fratelli d’Italia”:  dall’analisi storica ad un (agognato) riscatto sociale – con la partecipazione di Graziano Tarantini, Alfredo Bazoli e Giacomo Scanzi.

L’autore del volume – proposto in anteprima – rintraccia  già nella Storia d’Italia di Francesco Guicciardini i tratti somatici, storici e culturali, del nostro popolo, evidenziando le premesse antropologiche delle falle di sistema dello Stivale, fermo ad una “democrazia bloccata”.

Smetteremo d’inseguire il particulare, a vantaggio del bene comune in una prospettiva consapevolmente lungimirante? Riusciremo ad abbandonare il “familismo”? Il nostro innato istinto “trasformista” ci guiderà verso la globalizzazione? Questi sono alcuni degli interrogativi cui si cercherà di dare risposta all’incontro di febbraio per I lunedì della “Scuola”, capendo se sia possibile sospendere la “navigazione a vista” e, riscattandoci da una logica deterministica, intraprendere una nuova rotta.

Clicca per votare questo post
[Total: 0 Average: 0]

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome