Dalle Torri ai parchi inquinati, gli studenti dell’Università di Londra studiano Brescia

0

Arriva al quarto anno la collaborazione tra l’Associazione ADL a Zavidovici ONLUS e il Master Universitario in Urban Design della Development Planning Unit dell’Università di Londra UCL (BUDD CAMP), che anche quest’anno sarà ospite a Brescia per tre giorni di intenso lavoro di ricerca sul campo. Tre giorni in cui gli studenti guarderanno a Brescia come uno spazio urbano complesso, da leggere con attenzione in tutti gli intrecci che lo caratterizzano. Quest’anno gli iscritti sono 37, provenienti da diverse parti del mondo e fortemente motivati.

Lo spunto di partenza teorico per leggere le cinque realtà su cui dovranno concentrarsi,  saranno le “Lezioni americane” di Italo Calvino che sono anche le cinque sfide che lo scrittore ha voluto lasciare per il prossimo millennio, ovvero: leggerezza, rapidità, esattezza, visibilità, molteplicità. I “testi urbani” o luoghi della città da interpretare in base alle proposte delle lezioni americane sono i seguenti: Il centro sociale e il parco di Via Livorno, come riqualificare il sito, come migliorare la comunicazione relativa ai pericoli di inquinamento della zona? La ex Scuola Elementare “Vito Dusi” in Via Villa Glori: come sfruttare al meglio questo spazio architettonico e sito in una zona così “sensibile” della città? Le Torri di San Polo: riqualificazione o demolizione? La Ciclofficina Mondo dei rifugiati: quali proposte per conciliare integrazione e mobilità sostenibile? Ai giovani proposte e risposte.

 

Clicca per votare questo post
[Total: 0 Average: 0]

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome