Investe una bimba fuori dall’asilo di Ghedi e poi scappa: 24enne acciuffata dopo alcune ore

0

Papà e figlioletta erano a bordo della bicicletta, appena usciti dall’asilo e pronti a tornarsene a casa, quando da dietro sono stati urtati da un’utilitaria. Giusto il tempo di rallentare, poi l’automobile ha ripreso la marcia dandosi alla fuga. L’ennesimo caso di pirata al volante si è verificato giovedì pomeriggio a Ghedi intorno alle 16.

L’urto ha sbalzato dalla bicicletta i due passeggeri, facendoli cadere rovinosamente a terra. Solo escoriazioni per il padre, mentre la piccola è stata trasportata al pronto soccorso pediatrico dell’ospedale Civile di Brescia. Ne avrà per un paio di settimane. Mentre bimba e piccola viaggiavano verso Brescia è partita la caccia al pirata, come raccontato sulle colonne di Bresciaoggi in edicola stamane. Alcuni testimoni oculari hanno comunicato agli agenti di polizia locale marca e modello della vettura, assieme ad alcuni numeri di targa. I controlli incrociati sulle banche dati della motorizzazione hanno consentito di individuare il veicolo, di proprietà di una cittadina di Ghedi. Gli agenti hanno suonato così alla sua abitazione, ma la proprietaria ha detto di non aver utilizzato l’automobile nel pomeriggio. Presto però è stato svelato il mistero: al volante c’era la figlia della donna, una 24 enne che si è detta spaventata per l’accaduto, e per questo fuggita dalla scena. A suo carico è scattata la denuncia per omissione di soccorso e il ritiro della patente.
(a.c.) 

Clicca per votare questo post
[Total: 0 Average: 0]

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Siamo stufi di queste immigrate pirate della strada!!!che ritornino al loro paese!!! A ma è di Ghedi?? Ah scusa scusa

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome