Vendita quote A2A, Maione (FI): “Si segua il principio del miglior offerente”

0

In vista della scadenza, fissata per oggi lunedì 10 febbraio, del bando per l’individuazione dell’advisor al quale sarà richiesto di indicare la forbice di valore delle quote della multiutility che i Comuni di Milano e Brescia hanno deciso di cedere, Forza Italia – Brescia chiede con risoluzione che si metta in moto un meccanismo che “garantisca "modalita’ trasparenti e il più convenienti per il nostro Comune – si legge in una nota dell consigliere comunale di Forza Italia, Giorgio Maione -. Il rischio è che una volta individuato il prezzo ritenuto congruo si ometta di ricercare quale acquirente il miglior offerente dal punto di vista economico con grave nocumento sulle casse comunali e depauperazione del patrimonio dei bresciani – e continua -. Forza Italia vigilerà su tutto ciò e chiederà a gran voce in Consiglio Comunale di perseguire la strada della gara al miglior offerente delle azioni di a2a, non limitandosi alla selezione dell’acquirente da parte di un advisor in una cerchia ristretta di soggetti, al fine di massimizzare il profitto dalla vendita, garantire trasparenza e libera concorrenza ed evitare clientelismi e lobbismi di ogni sorta”.

Clicca per votare questo post
[Total: 0 Average: 0]

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome