Primarie regionali Pd, i democratici bresciani (quasi) tutti con Alfieri GUARDA L’ELENCO

1

L’appello alla partecipazione alle del 16 febbraio e per l’elezione del candidato Alessandro Alfieri a segretario regionale del Pd, annunciato dal segretario provinciale, Michele Orlando, e dal suo vice Antonio Vivenzi, è stato condiviso e sottoscritto da un folto gruppo di esponenti del Partito Democratico bresciano.

In particolare, viene condivisa la valutazione politica espressa sulla sua esperienza di coordinatore regionale, “che già in questi mesi ha svolto positivamente dimostrando di essere in grado di coniugare l’elemento del rinnovamento con quello dell’esperienza, maturata da tempo non solo sul fronte politico, ma anche in qualità di capogruppo in consiglio regionale”, si legge in una nota emananta dai sostenitori dell’Alfieri bis. “Il suo progetto politico di direzione regionale – che Alfieri ha potuto ampiamente illustrare nella giornata trascorsa a Brescia, venerdì 7 febbraio, in vari incontri e conclusa con l’assemblea pubblica che si è tenuta alla LABA di Urago Mella – risulta convincente anche perché il percorso seguito che ha portato alla sua disponibilità prescinde dalle logiche di corrente e rende così possibile una convergenza unitaria più ampia, per selezionare la persona giusta per la guida del Pd regionale”.

Percorso che, se verrà confermato dalla vittoria di Alfieri alle primarie, sarà per molti aspetti analogo a quello che si è già realizzato con il congresso Pd di Brescia che ha visto realizzarsi una convergenza tra aree culturali e politiche diverse sulla base di un preciso progetto politico e la condivisione di un percorso comune di cambiamento per il Pd bresciano.

Infine, come sostengono Orlando e Vivenzi, “in Alfieri può essere colta la capacità di elaborare un progetto politico di prospettiva in grado di guardare alla Lombardia dei prossimi anni, alle esigenze dei cittadini, delle attività produttive, delle diverse realtà in essa presenti, in modo che si arrivi alla prossima scadenza elettorale con un Pd forte, radicato, espressione per davvero delle istanze lombarde e in grado di esprimere un progetto, un programma e una leadership credibili e vincenti”.

Ecco l’elenco degli esponenti bresciani del Pd che sosterranno la candidatura di Alessandro Alfieri a segretario regionale del Pd.

COMINELLI Miriam (deputata)

CORSINI Paolo (senatore)

GALPERTI Guido (deputato)

BALSAMO Angelo (assemblea cittadina Brescia)

BAZZANI Antonio (sindaco Bovezzo)

BENETTI Mario (sindaco Botticino)

BERGOMI Angelo (esecutivo)

BERTOLI Tiziano (sindaco Nave)

BRAGAGLIO Claudio (direzione regionale)

BUIZZA Dante (consigliere comunale Travagliato)

CADENELLI Ernesto (resp. sindacato pensionati)

CALDANA Piergiuseppe (resp. dipartimento giustizia)

CHIESA Massimo (vicepresidente BIM Valle Camonica)

COMINCIOLI Ermanno (sindaco Villanuova sul Clisi)

COMINI Rosangela (direzione cittadina)

CURCIO Andrea (segreteria giovani democratici)

DEL BARBA Alessandra (giovani democratici)

DOMENIGHINI Matteo (segretario giovani democratici)

DUSI Caterina (assessore Villanuova sul Clisi)

FATTORI Miriam (direzione provinciale)

FAUSTINI Michela (resp. dipartimento sapere)

FOGLIATA Carlo (tesoriere)

GATTI Valerio (vicesegretario circolo Sarezzo)

GUERINI Lucia (consigliere comunale Marone)

GUSSAGO Michele (sindaco Gardone VT)

LOMBARDI Caterina (direzione provinciale)

MOTTINELLI Pierluigi (consigliere provinciale)

OTTELLI Massimo (sindaco Sarezzo)

PAGANI Paolo (esecutivo)

PANZERA Carlo (sindaco Vobarno)

RACO Enzo (presidente RSA Pisogne)

REBOLDI Massimo (segreteria)

SCAGLIA Diletta (consigliere comunale Brescia)

TOSA Alberto (sindaco Valsaviore)

VOLPI Fabio (resp. dipartimento volontariato)

ZANETTI Sergio (sindaco Verolavecchia)

ZAPPA Chiara (segreteria giovani democratici)

Clicca per votare questo post
[Total: 0 Average: 0]

Comments

comments

1 COMMENT

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome