iTMOi (in the mind of igor): torna la danza al Grande

0

Sabato 22 febbraio alle ore 21.00 si aprono gli appuntamenti con la grande danza al Teatro Grande. Il primo spettacolo del 2014 prevede la messa in scena di iTMOi (in the mind of igor) con la Akram Khan Company.

Akram Khan è oggi uno dei più celebri coreografi al mondo. La sua compagnia – che ha fondato nell’agosto del 2000 con il produttore Farooq Chaudhry – si è affermata come una delle compagnie di danza più innovative della scena internazionale. È famosa per le sue collaborazioni interculturali e interdisciplinari e per le continue sfide alle forme di danza tradizionali.

La coreografia che porterà al Teatro Grande è stata commissionata dal Sadler’s Wells di Londra per celebrare l’anniversario de La Sagra della Primavera di Igor Stravinskij: iTMOi (in the mind of igor) esplora le dinamiche con cui Stravinskij ha trasformato il mondo della musica classica evocando emozioni attraverso la struttura musicale e il suo stravolgimento, creando un dramma sul rito del sacrificio e restituendoci una danza visiva ricca di energia e movimento. In questo contesto, Akram Khan è affascinato dal modo in cui gli esseri umani sono capaci di trasformare ogni cosa in un paradosso – il razionale diventa assurdo, la giustizia diventa ingiustizia, la libertà diventa prigionia. Lo stesso Akram Khan, in una recente intervista, ha dichiarato: “Vorrei riesaminare questo approccio non solo attraverso la struttura, come fece Stravinskij, ma anche attraverso l’esplorazione della condizione umana. Una rottura di pensiero, feroce resistenza alle convenzioni, la morte del corpo e la nascita dell’anima, tutto ci ricorda che la mente e l’immaginazione sono libere e si autogenerano.”
iTMOi (in the mind of igor) coinvolge anche tre importanti compositori contemporanei Nitin Sawhney, Jocelyn Pook e Ben Frost: Khan dichiara “… creare questa nuova coreografia con tre diversi compositori, Nitin Sawhney, Jocelyn Pook e Ben Frost, ci ha permesso di scoprire universi sonori diversi usando Stravinskij come chiave, guida e mappa.”

I biglietti dello spettacolo sono in vendita on line sui siti teatrogrande.it e vivaticket.it e alla Biglietteria del Teatro Grande.

Clicca per votare questo post
[Total: 0 Average: 0]

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome