Podio sfumato anche per Nadia Fanchini: la bresciana quarta nel gigante

0

Per 11 centesimi non ce l’ha fatta a raggiungere il podio: l’azzurra, che era terza dopo la prima manche del gigante olimpico di Sochi, deve accontentarsi del quarto. L’oro è andato a Tina Maze, già medaglia d’oro in discesa libera con il tempo di 2’36"87. Seconda l’austriaca Anna Fenninger (oro in superG) in 2’36"94, e terza la tedesca Viktoria Rebensburg (campionessa olimpica a Vancouver 2010) con 2’37"14, +0"27. Secondo podio sfumato quindi per le atlete bresciane, visto che già Daniela Merighetti era arrivata quarta in discesa libera.

Clicca per votare questo post
[Total: 0 Average: 0]

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome