Inaugurata la nuova sede di Farco Group, Zini: “Il dovere dell’imprenditore è investire”

0

Due milioni di euro di investimento, tanta tecnologia e meno di un anno di lavoro per iniziare una nuova avventura. Questa è la nuova sede di Farco Group che con la sua inaugurazione dà un segnale forte di come si può affrontare la crisi. Senza nascondersi le perplessità e i dubbi di ogni nuova sfida ma con la convinzione che per cambiare non rimane che crescere. E la crescita passa anche attraverso gli investimenti. “Da troppo tempo – ha sottolineato Roberto Zini, presidente di Farco Group – sembriamo un paese ancora innamorato dei propri vizi per cambiare davvero e con l’idea che i cambiamenti, come le discariche, sono necessari ma sempre da un’altra parte. Molti dei nostri problemi, come la stagnazione degli investimenti, siamo stati bravi nel crearceli da soli. E da soli dovremo risolverli. Facendo quello che altre generazioni di italiani hanno fatto in frangenti difficili: dandoci una mossa”.

I dati economici raccontano di crescita, produttività e investimenti che stagnano; disuguaglianza che cresce ma ricchezza privata, concentrata in poche mani, che resta a livelli da hit parade internazionale. “Occorre il coraggio di cambiare pagina e smettere di piangerci addosso. È arrivato il momento che ognuno faccia la sua parte per uscire dal pantano. Sta a noi rimboccarci le maniche, affrontare il mercato con coraggio e creatività, senza con questo voler sottovalutare i costi finanziari e psicologici che il cambiamento comporta”. É in quest’ottica che si inserisce l’investimento per la nuova sede di Farco Group. “Il dovere degli imprenditori è investire così come il dovere dei lavoratori è credere nella propria azienda e contribuire alla sua crescita. Questo dovremmo tornare a fare: guardare lontano e puntare in alto. Con un po’ di sano ottimismo che, tutto sommato, non ha mai fatto male. L’importante – ha concluso Roberto Zini – è credere che è iniziata la stagione nella quale ognuno deve fare la sua parte”.

All’inaugurazione erano presenti anche il presidente di Aib, Marco Bonometti e il sindaco di Brescia, Emilio Del Bono. “La nuova sede della Farco è l’esempio di come gli imprenditori bresciani investano ancora nelle proprie aziende e vogliano continuare a fare impresa sul territorio – ha detto Bonometti -. Il Gruppo di Roberto Zini ha dimostrato, in modo concreto, come dalle parole si possa passare ai fatti. Un modello per altri imprenditori a dimostrazione di come Brescia sia viva e vegeta e pronta ad accettare, per vincere, le sfide”. Positivo anche il giudizio del primo cittadino di Brescia, che ha commentato: “Farco Group ha investito nell’economia reale, unica via per far crescere l’occupazione. Come amministrazione, nel 2014 abbiamo scelto di investire 17 milioni di euro in opere e servizi pubblici per contribuire ed essere da traino alla ripresa. Superare le pastoie burocratiche e rendere più efficiente la macchina amministrativa è il nostro contributo al mondo imprenditoriale”.

Clicca per votare questo post
[Total: 0 Average: 0]

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome