Sentenza strage, Girelli (Pd): occorre dire parole di verità

0

“La sentenza di oggi, a poco meno di quarant’anni da quel triste 28 maggio 1974, riconferma la necessità di dire finalmente parole di verità sulla strage di piazza della Loggia. È una richiesta che viene prima di tutto dai superstiti e dai famigliari delle vittime, ma che riguarda tutta la città e le sue istituzioni democratiche. La ferita non si è mai rimarginata, e mai lo farà fino a quando non sarà fatta giustizia”. Lo dichiara il consigliere regionale del Pd Gian Antonio Girelli in merito alla sentenza della Corte di Cassazione che ha annullato l’assoluzione per Carlo Maria Maggi e Maurizio Tramonte, ordinando un nuovo processo.

Clicca per votare questo post
[Total: 0 Average: 0]

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome