Sentenza strage, Torri (Cisl): “Soddisfatto. Passo decisivo per individuare i responsabili”

0

Con un comunicato il segretario provinciale della di Brescia, Enzo Torri, commenta positivamente la decisione dei giudici della quinta sezione penale della Cassazione di rimandare a giudizio due degli imputati per la strage di piazza della Loggia, Maggi e Tramonte.

"Accolgo con grande soddisfazione la decisione della cassazione di annullare la sentenza di due anni fa della corte di appello di Brescia che aveva assolto due imputati della estrema destra coinvolti nel processo della strage di Brescia in quanto le prove del loro coinvolgimento, che pure c’erano, non erano state giudicate sufficenti. Il nuovo processo che si svolgerà dopo questa sentenza ci auguriamo compia quel passo decisivo mancante per individuare le responsabilità della strage di piazza Loggia. Un ringraziamento va fatto ai legali di parte civile per aver in questi lunghi anni seguito con grande determinazione la ricerca della verità e in particolare al legale che ha rappresentato la Cisl di Brescia in questi processi, avv. Piergiorgio Vittorini , che è stato parte determinante in questa ultima fase proprio nell’individuare in questi due imputati il punto debole della sentenza bresciana".

Clicca per votare questo post
[Total: 0 Average: 0]

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome