Brescia sconfitto su rigore a Crotone: rissa a fine partita

0

Torniamo a casa con una sconfitta, un giocatore espulso che salterà (almeno) la prossima gara, e gli avversari ci hanno scavalcato in classifica lasciandoci a quota 37. Crotone bestia nera delle Rondinelle per questo campionato visto che ci hanno sconfitto due volte su due. 

Mister Bergodi conferma il 3-5-2 con la coppia Corvia-Caracciolo insieme dal primo minuto, ed è la prima volta in questa stagione. Partita lenta in avvio, ma già al 19° minuto Mazzotta si infila in un corridoio centrale e dal limite dell’area serve in mezzo per Diop. Di Cesare allunga un braccio e Cervellera, probabilmente su indicazione del collaboratore, indica il dischetto. Mazzotta trasforma e il Brescia è sotto, in più Di Cesare è ammonito e salterà la prossima gara casalinga contro il Carpi. Di tempo per rimediare ce ne sarebbe, ma le Rondinelle nel primo tempo non si fanno praticamente vedere.

In avvio di ripresa ci prova Caracciolo, senza esito. Bergodi decide di dare fiducia a Ruben Olivera (fuori Benali), ma nemmeno lui riesce a dare il piglio giusto alla squadra, nemmeno con il 4-3-3. Solo allo scadere, siamo già al 90°, Caracciolo incorna di testa ed è la traversa a salvare Gomis. Il Brescia si butta disperato in attacco, c’è un’altra occasione per l’Airone ma la sua girata aerea è alta, con la palla che toccando la rete regala l’illusione, solo quella, del gol.

Prima del triplice fischio c’è spazio per l’espulsione di Paci, per una manata all’avversario, poi in campo si scatena una rissa con alcuni giocatori del Brescia che perdono letteralmente la testa. Caracciolo trattiene a stento Di Cesare, letteralmente imbestialito.

Un Brescia sempre in attacco nel secondo tempo, ma che si sveglia sul serio solo nel finale. Bergodi a fine gara non è soddisfatto, ma ammette che il risultato più giusto sarebbe stato il pari.
(a.c.)

IL TABELLINO

CROTONE-BRESCIA 1-0 (1-0)

Crotone (4-3-3): Gomis; Del Prete, Suagher, Ligi, Mazzotta; Matute, Crisetig, Cataldi (32′ st De Giorgio sv); Bernardeschi, Diop (38′ st Ishak sv), Bidaoui (19′ st Dezi). (Concetti, Galardo, Crmonesi, Giannone, Meola, Pettinari). All.: Drago 7

Brescia (3-5-2): Cragno; Paci, Coletti, Di Cesare; Mandorlini, Benali (13′ st Ruben), Budel (22′ st Valotti), Grossi, Scaglia; Corvia (25′ st Kukoc), Caracciolo. (Arcari, Finazzi, Gargiulo, Freddi, Lancini, Camigliano). All.: Bergodi 5.5

Arbitro: Cervellera di Taranto
Rete: 21′ pt rig. Mazzotta
Ammoniti: Di Cesare, Benali, Paci, Ruben, Kukoc, Diop, Ligi.
Espulso: 49′ st Paci per comportamento non regolamentare
Recupero: 0 e 4′.

Clicca per votare questo post
[Total: 0 Average: 0]

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome