Buche profonde in centro: il maltempo rende le strade dissestate

0

Un percorso ad ostacoli quello che devono affrontare ciclisti e motociclisti in via Elia Capriolo,  contrada del Carmine, via Carlo Cattaneo e dintorni. La pavimentazione di queste vie risulta essere una sorta di gruviera per le buche profonde che il maltempo ha contribuito ad accentuare.  Disagio che evidenzia anche l’Assessore Muchetti: "Gli interventi – spiega Muchetti al Giornale di Brescia- sono predisposti in seguito alle segnalazioni dei cittadini, che arrivano molto numerose, e consistono nel coprire temporaneamente le buche con il catrame. Ma per farlo – continua l’assessore – bisogna aspettare che l’acqua diminuisca. In 24/48 ore, comunque, tutte le buche segnalate vengono coperte». Come riporta il quotidiano in città gli interventi tampone sono stati oltre 100, ma visto il meteo ballerino bisognerà attendere la primavera per adottare soluzioni più definitive. 

Clicca per votare questo post
[Total: 0 Average: 0]

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Ma alle ditte (private) che asfaltano e riparano il manto stradale, conviene di più fare lavori a regola d’arte che durino nel tempo o assicurarsi sempre nuovo lavoro per mungere le casse (pubbliche)? Le buche non sono una maledizione divina ineluttabile, altrimenti non si spiegherebbe come mai in Paesi dal clima ben più ostico del nostro le strade sono in condizioni perfette in ogni stagione. Privato è bello, o no?

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome