La metro compie un anno: domani il primo dei due appuntamenti per festeggiarla

0

Il 25 febbraio 2014 alle 9,45, all’auditorium Metro Brescia di via Magnolini 3, si terrà la conferenza “Il valore sociale della metropolitana leggera automatica in un percorso di sostenibilità”, primo dei due appuntamenti dedicati alla nuova infrastruttura cittadina in occasione del primo anniversario dalla sua apertura. Saranno presenti in qualità di relatori il presidente di Metro Brescia , che illustrerà i motivi che hanno condotto alla scelta di una metropolitana leggera automatica, Maria Grazia Speranza dell’Università degli Studi di Brescia Dipartimento di Economia e Management e Presidente della Transportation Science and Logistics Society, che si occuperà di modalità e politiche di mobilità per una migliore qualità di vita. E a seguire Davide Bonaffini di Ansaldo Breda, Gianfranco Chierchini dell’ufficio studi Aci di Milano, Marco Riva General Manager del Racing Team Yamaha, Samuele Primiceri di Nh Italia, Luca Guzzabocca di Acquisti & Sostenibilità. La conclusione dei lavori sarà affidata al vicesindaco del Comune di Brescia Laura Castelletti che tratterà il tema delle Smart Cities.

Il secondo convegno si terrà il 28 febbraio all’Auditorium di Santa Giulia alle 9,45 e tratterà il tema: “La città media italiana e la sfida della mobilità sostenibile”.

Clicca per votare questo post
[Total: 0 Average: 0]

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Io organizzerei un convegno, nell’occasione davvero unica, sulla "Mobilità insostenibile" e cioè (finalmente) una discussione dettagliata su come i costi dell’inutile infrastruttura siano potuti lievitare da circa 460 milioni dell’appalto inziale agli attuali 970 milioni di euro. Con un gran finale del convegno in cui Prignachi e Paroli spiegano (finalmente) ai bresciani cosa sarebbe successo al piano di mobilità se l’opera fosse stata consegnata qualche mese dopo (beh, ci sarebbe stato Del Bono…) evitando così di sborsare ulteriori 100 milioni di euro (!) come accadde nella transazione con Ati Ansaldo-Breda nel 2011. Coordinatore del Convegno, ovviamente, Ettore Fermi ideatore dell’opera nel lontano 1983 quando era Vicesindaco di Brescia.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome