Spedali civili, per il caso Stamina oltre 900mila euro di spese legali

0

918mila euro in spese legali. È questo l’ammantare della cifra costata agli Spedali Civili di Brescia per il caso Stamina. D’altra parte i ricorsi presentati dai pazienti ai tribunali di diverse parti d’Italia, per poter accedere alle cure, sono ben 503. A confermare questi dati il commissario straordinario dell’ospedale bresciano Ezio Belleri, sentito dalla Commissione d’indagine sul caso Stamina del Consiglio regionale della Lombardia: “Visti i costi abbiamo deciso di non costituirci piu’ in giudizio, salvo alcuni casi strettamente necessari -ha spiegato Ezio Belleri nelle pagine del Corsera edizione bresciana- Le decisioni dei tribunali sono state le piu’ diverse, sia a favore che contro l’ospedale, al di la’ della presenza dei nostri legali”.  

 

Dei casi finiti nelle aule giudiziarie, finora sono stati 156 i ricorsi rigettati e 43 quelli accolti. Quest’ultimi quindi costringono gli Spedali Civili a continuare ad applicare il metodo Stamina. I pazienti in trattamento sono attualmente 33. In attesa altre 149 persone. 

Clicca per votare questo post
[Total: 0 Average: 0]

Comments

comments

1 COMMENT

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome