E’ nato il Comitato di coordinamento delle iniziative

0

Martedì 11 febbraio nella sede dell’Ateneo di Brescia si è svolta, su iniziativa dell’Ateneo stesso e dell’Associazione Artisti Bresciani, una riunione per la costituzione di un Comitato di coordinamento delle iniziative commemorative nel centenario della Grande guerra. Nel quinquennio 2014-18  non mancheranno occasioni, in Italia e all’estero, per ricordare un evento che ha avuto un’incidenza profonda nella storia mondiale, come pure in quella locale. La provincia di Brescia fu direttamente coinvolta, anche in quanto territorio di confine con l’Austria. Dagli enti locali e dalle istituzioni culturali verranno certamente organizzate molte iniziative. L’Ateneo di scienze, lettere ed arti e l’Associazione Artisti Bresciani hanno ritenuto utile contribuire a dar vita ad un comitato di coordinamento provinciale per un progetto comune sulla storia culturale della Grande guerra nei suoi molteplici aspetti, in particolare per quelli che si legano alla realtà bresciana, per rendere più fruttuoso il rapporto con le istituzioni locali, più partecipate le singole iniziative concordando un calendario comune e più proficui i risultati dei lavori di studio attraverso una condivisa scelta dei temi.

All’incontro per la costituzione del Comitato di coordinamento  hanno partecipato i seguenti istituti: Archivio di Stato di Brescia, Associazione Artisti Bresciani (AAB), Associazione filarmonica “Isidoro Capitanio” Banda cittadina, Ateneo di Brescia, Centro teatrale Bresciano (CTB), Civici Musei d’arte e storia, Conservatorio di musica “Luca Marenzio”, Fondazione Civiltà Bresciana, Fondazione del Teatro Grande, Fondazione Ugo Da Como, Istituto di storia del Risorgimento, Museo nazionale della fotografia. Ha aderito anche la Fondazione Micheletti.

Alla prossima seduta, fissata per martedì 1 aprile, sono stati invitati l’Associazione storico-archeologica della Riviera del Garda, il Club Alpino Italiano (CAI), la Fondazione Il Vittoriale degli Italiani, la Fondazione Negri Onlus, il Museo della Guerra bianca di Temù, l’Università Cattolica del Sacro Cuore e l’Università degli Studi di Brescia. Altri enti e istituzioni potranno essere coinvolti e partecipare al Comitato.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome