Intraprendere 2014: al via il corso gratuito per giovani aspiranti imprenditori

0

L’innovazione è spesso il driver alla base del concetto di business, non solo di prodotto ma anche di servizio. In un mondo che cambia alla velocità della luce serve trasformare velocemente le idee in soluzioni di business anche attraverso metodi di lavoro efficaci, che sfruttino anche le potenzialità offerte dal framework normativo italiano, a favore della nascita di nuove imprese.

Per prepararsi alle sfide e alle opportunità offerte dal mondo del lavoro, la Provincia di Brescia, in collaborazione con la Rete Informagiovani Bresciana darà vita alla seconda edizione di “Intraprendere 2014”, un corso gratuito di 5 lezioni (per un totale di 20 ore) rivolto ai giovani aspiranti imprenditori che abbiano il desiderio di trasformare idee di business, applicabili a qualsisasi settore merceologico, in attività d’impresa attraverso forme organizzate di mezzi e persone.

Il corso è strutturato in 5 lezioni che comprenderanno l’introduzione al corso e bilancio delle competenze, il metrodo di lavoro e l’approcio efficace, gli strumenti di analisi del mercato e le scelte strategiche, il framework normativo italiano a favore dello start up e il marketing strategico nell’era digitale.

Il corso si terrà il 12-19-26 marzo e 2 e 9 aprile dalle 9 alle 13 nella sala Sant’agostino di palazzo Broletto a Brescia. Per info e iscrizioni è possibile visitare il sito www.provincia.brescia.it nella sezione giovani (scaricare la scheda di adesione e inviarla completa delle informazioni richieste all’indirizzo di posta elettronica [email protected] oppure consegnare la scheda agli sportelli informagiovani del territorio provinciale). Referente del progetto è Maria Grazia Savardi ([email protected]). Al termine delle cinque lezioni sarà organizzato un convegno finale durante il quale verranno premiati i migliori progetti.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome