Iscrizioni alle superiori: agrario e alberghiero in crescita, caduta verticale per i geometri

0

Un vero e proprio "ritorno alla terra" e una decisa virata sui servizi dell’accoglienza nella ristorazione e nel turismo. Di contro un crollo verticale per quanto riguarda la scuola per geometri. Le iscrizioni (chiuse il 28 febbraio) al prossimo anno di scuola superiore per migliaia di studenti che ora frequentano la III media rispecchiano fedelmente i timori legati alla crisi economica cercando di trovare e seguire le strade sulle quali si ha ancora fiducia.

Le prospettive di una ripresa del mercato immobiliare per le nuove costruzioni sono nere? Si traduce in una diminuzione degli iscritti al primo anno della scuola per geometri. Se erano 116 i nuovi iscritti dell’anno scorso, a settembre saranno solo 71 i ragazzi che inizieranno i corsi al Tartaglia in città. Situazione inversa per Agraria: i nuovi iscritti alla Pastori saranno 274, ben al di là dei circa 170 che la scuola è in grado di accogliere, ma si farà di tutto (come ad esempio trovare un distaccamento) per garantire loro di ricevere l’istruzione che hanno scelto. Certo la selezione sarà più dura.

Oltre al Pastori c’è da registrare una crescita a doppia cifra per l’Alberghiero, ma gli aumenti in percentuale sono significativi anche per quanto riguarda coloro che hanno scelto i licei linguistici: gli iscritti sono 175 in città al Lunardi, 50 a Breno, 70 a Salò, 40 a Rovato e 35 al Capirola di Leno. 

Pochi, pochissimi i tanto attesi iscritti al Liceo Sportivo di Edolo, dove a fatica si riuscirà a formare una classe.
(a.c.)

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome