Darfo, tunisino clandestino rapina disabile: arrestato

0

E’ finito in carcere con rito direttissimo un 38enne tunisino accusato di aver rapinato un disabile. Quest’ultimo stava salendo in macchina, fuori dal bar Manhattan, a Darfo, ed è stato rapinato del portafoglio contenente 250 euro.  La fuga del malvivente, clandestino, senza fissa dimora, è durata poco e la mattina seguente (mercoledì 5) è stato arrestato dai carabinieri. Il 38enne, che peraltro è stato  trovato in possesso di 2 grammi di cocaina, ha tentato di reagire ai militari.  Processato con rito direttissimo è finito in carcere in attesa del processo.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Purtroppo poche persone capiscono il vero rischi di queste persone, clandestine, senza fissa dimora, pluripregiudicate, drogati, queste sono vere mine vaganti se incontrano uno che reagisce per cercare di difendere quei pochi soldi che porta a casa alla fine del mese rischia veramente la vita, tanto questi qui non hanno nulla da perdere in un attimo fa presto la rapina sfociare in una tragedia, poi scappano e ne hai voglia di andarli a trovare però intanto un padre o una madre di famiglia ci ha rimesso la pelle. Questore, sindaco e vice sindaco ma vuoi queste notizie le leggete o no?

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome