Oltre 1200 domande per le case popolari, ma gli alloggi sono solo 260

0

Sono 1231 le richieste in città per ottenere una casa popolare, ma gli appartamenti a disposizione sono solo 260 appartamenti. Le domande sono aumentate dal 2012, ben 391 in più: si tratta, riporta il Giornale di Brescia, di famiglie, di anziani, di giovani coppie, di genitori separati. Il quadro emerge dall’ultimo bando dell’Azienda lombarda per l’edilizia residenziale (Aler), aperto il 20 maggio 2013 e chiuso il 31 gennaio scorso. Dei 260 alloggi, 250 sono dedicati al canone sociale (redditi inferiori ai 16mila euro) e ieci al canone moderato (l’Isee deve cioè essere inferiore ai 40mila euro). 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Dal sito dell’ALER di brescia ecco i requisiti per accedere alle case a canone sociale:
    I REQUISITI PRINCIPALI PER OTTENERE IN ASSEGNAZIONE UN ALLOGGIO E.R.P.
    La richiesta di alloggio può essere presentata solo da chi si trova in possesso di determinati requisi
    ti di cui i principali sono:
    – avere almeno 5 anni di residenza o occupazione in Regione Lombardia nel periodo immediatamente anteriore alla presentazione della domanda;
    – avere la residenza o l’attività lavorativa nel Comune dove si presenta la domanda. Ovvero, se il Comune di residenza e di occupazione non hanno indetto bando per due semestri consecutivi, è possibile scegliere un terzo comune;
    – non essere proprietari di un alloggio adeguato al nucleo familiare;
    – non essere stati sfrattati per morosità da un alloggio di edilizia residenziale pubblica;
    – avere un reddito inferiore a € 16.000 ISEE –Erp.
    Ulteriori fattispecie sono disciplinate dalle vigenti norme sull’assegnazione degli alloggi pubblici.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome