Stazione sotto controllo: due blitz con agenti da Milano hanno portato a 108 identificazioni

0

Sorveglianza continua. Dopo i primi maxi blitz delle scorse settimane (leggi la notizia) la polizia è tornata ad intervenire nel quartiere della Stazione ferroviaria di Brescia.

Come avvenne a inizio febbraio gli agenti di Brescia si sono fatti aiutare da quattro equipaggi del Reparto prevenzione crimine arrivati da Milano. Per due pomeriggi consecutivi i poliziotti hanno messo a soqquadro non solo gli esercizi commerciali in stazione ma anche nelle vie limitrofe, arrivando sino al piazzale del centro commerciale Freccia Rossa. L’obiettivo della Questura era quello di controllare le persone che gravitano nei locali. In totale sono state 108 le persone identificate, di cui solo 20 italiani.

Nei giorni scorsi erano stati gli agenti della Polizia Locale di Brescia ad intervenire, tra l’altro mettendo i sigilli ad un bar per le pessime condizioni igienico-sanitarie riscontrate dall’Asl (leggi la notizia).

Negli ultimi tempi alcune forze politiche di opposizione hanno auspicato maggiori controlli, organizzando presidi e fiaccolate in Stazione (leggi qui e qui).
(a.c.)

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome