Dirigenti scolastici, assegnate 41 sedi. Ne restano scoperte ancora sei

0

Sono state finalmente assegnate, dopo dua anni di ricorsi e sentenze, le sedi ai Dirigenti scolastici di Brescia: su 41 immissioni in ruolo per la provincia, 29 sono le donne. Questa mattina hanno firmato nella sede dell’ufficio scolastico regionale di Milano il contratto a tempo indeterminato e lunedì inizieranno il loro nuovo lavoro.  La lista delle assegnazioni dei posti, ricorda il Corsera, è stata pubblicata intorno alle 13 sul sito dell’ufficio scolastico regionale, salvo poi scomparire poco dopo. Da lì era nato un piccolo giallo che però si è risolto intorno alle 16 quando la lista è ricomparsa: si sarebbe trattato di un errore poi risolto.

Le sedi rimaste senza un loro dirigente sono ora solo sei: città Sant’Eufemia Est 3; Bagolino, Bovegno, Lumezzane, Pontoglio e Villanuova. Ora arriva invece la questione sostituzioni: i nuovi presidi infatti erano fino a ieri docenti e quindi dovranno essere sostituti, con nomine a tempo determinato fatte direttamente dalle segreterie delle scuole. Una questione più problematica per gli studenti che devono cambiare insegnante oltre la metà anno. 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome