Soddisfazione clienti, A2A conferma il primato dello scorso anno

0

A2A è prima per soddisfazione clienti. A rivelarlo è l’osservatorio Energia 2013 condotto da Databank-cevered Group su un campione di 8.100 famiglie. E’ il secondo anno consecutivo che A2A si posiziona al vertice nella classifica delle società che forniscono energia elettrica e gas. L’indagine di Databank, giunta alla 6° edizione e svolta tra ottobre e dicembre 2013, ha interessato oltre 8 mila famiglie a cui è stato sottoposto telefonicamente un questionario strutturato che ha consentito il confronto “in chiaro” delle poerformarce dei principali operatori del mercato (fra i quali Enel, Eni, A2A, Hera, Iren…etc) con riferimento ad alcuni fattori di qualità del servizio commerciale e sulla fatturazione, vale a dire: “la varietà dei canali messi a disposizione per poter comunicare facilmente con l’azienda – spiegano il direttore di Databank, Urbano Granata e la ricercatrice che ha seguito l’indagine, Daniela Pasi – ma anche la possibilità di scegliere soluzioni e tariffe che soddisfano le esigenze di ogni cliente, la capacità di risoluzione dei problemi e delle richieste dei clienti nel minor tempo possibile, il rapporto qualità/presso del servizio, la chiarezza e la semplicità di lettura delle fatture, la regolarità della loro emissione e la correttezza degli importi riportati, il periodo di tempo che intercorre tra l’invio della fattura e il termine di pagamento”.

Il livello di soddisfazione complessivadichiarato dai clienti di A2A Energia è il più elevato tra tutti gli operatori che operano nel mercato energetico nazionale. “Siamo molto soddisfatti che le valutazioni sui singoli fattori osservati nell’indagine risultino molto al di sopra dello standard di mercato e rappresentino quasi sempre il benchmark di riferimento – ha commentato il direttore di A2A Energia, Andrea Cavallini – Del resto, la qualità e l’eccellenza percepita dai nostri clienti fa parte dei pilastri del nostro agire quotidiano, insieme alla trasparenza e alla vicinanza con il territorio”.

A2A si posiziona prima in classifica, ad eccezione della chiarezza nelle specifiche contenute all’interno della bolletta, “giustamente ritenute troppo poco comprensibili alla lettura del cliente – ammette il dirigente di A2A, Paolo Bellotti -. Ma presto, grazie alla semplificazione annunciata dall’Autorità per l’energia elettrica, la fattura risulterà molto più comprensibile anche se, chi ne farà richiesta, potrà continuare a ricevere le specifiche attualmente presenti”.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome