Lonato del Garda, per gli imprenditori finanziamenti a fondo perduto dal Comune

0

L’Assessorato al Commercio e alle Attività produttive di Lonato del Garda invita artigiani, industriali e agricoltori lonatesi a un incontro in Sala consiliare, lunedì 24 marzo alle 20.30, per la presentazione di un’opportunità destinata alle imprese locali.

«Poiché l’amministrazione è vicina alle attività produttive del territorio, desideriamo informare i nostri imprenditori – spiega l’assessore al Commercio Valentino Leonardi – della possibilità di ottenere un contributo a fondo perduto per interventi di messa in sicurezza dei processi di produzione e per l’acquisto di macchinari o di impianti. In un momento di difficoltà economica come quello attuale credo sia un’opportunità interessante da cogliere per chi ha un’attività da potenziare e promuovere».

Le imprese locali di Lonato potranno presentare apposita domanda per beneficiare del finanziamento regionale a fondo perduto, che va da un minimo di 5mila a un massimo di 130mila euro e prevede la copertura dei costi di intervento per il 65 per cento del valore totale.

Gli interventi ammessi per aver accesso al contributo sono molteplici e in particolare riguardano la messa in sicurezza dei processi produttivi. Si va dalla sostituzione e il rifacimento degli impianti elettrici allo smaltimento dell’amianto, dalla sostituzione di macchinari (sia da lavorazione che da cantiere) all’acquisto di impianti specifici (muletti, ponteggi, carri ponte, ecc.).

Per presentare domanda c’è tempo fino all’8 aprile. L’incontro di lunedì 24 marzo alle 20.30 è aperto a tutti coloro che, interessati al contributo, vogliono saperne di più. Alcuni esperti saranno a disposizione per rispondere alle domande dei presenti.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome