Mirela, a Orzinuovi da 23 anni ma ancora in attesa di cittadinanza

0

La storia di Mirela Hila, albanese residente a Orzinuovi, è di quelle che ad una prima lettura appaiono assurde, e restano tali anche alla seconda. A raccontarla è il Giornale di Brescia, con il quale la donna si è sfogata. Mirela è arrivata in Italia nel ’91 a bordo di un gommone e in cerca di fortuna. A distanza di 23 anni la donna è riuscita a costruirsi una vita e una stabilità nel comune di Orzinuovi, tant’è che ha ottenuto anche il ricongiungimento familiare dei due figli di 23 e 24 anni e del marito. Ebbene, mentre gli uomini della sua famiglia sono riusciti ad ottenere la cittadinanza italiana, lei è ancora in attesa. “Sono qui da 23 anni, ho cresciuto una famiglia. Tutti e quattro, a nostro tempo, abbiamo fatto la domanda per ottenere la cittadinanza, ma mentre mio marito e i miei figli ora sono cittadini italiani, io per lo Stato Italiano, invece, resto un’albanese. Ho ripresentato la domanda più volte, ma mi hanno sempre detto, direttamente o indirettamente, che la cittadinanza sarebbe arrivata”. Al momento però la donna resta ancora una cittadina albanese residente a Orzinuovi.


close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome