Federazione Rugby e Mille Miglia: un soldalizio per portare visibilità ad entrambe

0

Un accordo che nasce per "fare squadra", all’insegna della sana competizione sportiva e per promuovere la reciproca immagine: 1000 Miglia S.r.l. e Federazione Italiana Rugby hanno convenuto una partnership per uno scambio di visibilità, comunicando valori comuni con un’operazione di co-marketing che produrrà reciproci vantaggi.

L’annuncio ufficiale di questa partnership – con slogan e logo Federazione Italiana Rugby: "Ambasciatore Mille Miglia" – è stata annunciato oggi in occasione della conferenza stampa presso lo Stadio Olimpico di Roma per la partita del "6 Nations" Italia-Inghilterra, mentre alcuni giocatori della Nazionale Italiana Rugby si facevano fotografare con una splendida vettura d’epoca.

Presente alla conferenza stampa anche il Commissario straordinario dell’ AC Brescia e Vice Direttore generale della Pubblica Sicurezza Matteo Piantedosi, che ha assistito con soddisfazione alla proclamazione della partnership ed ha così dichiarato: ”Sono particolarmente lieto di questa collaborazione, soprattutto per i valori che porta con sé. Completamente affini al messaggio di legalità che è insito al lavoro di tutti gli operatori della sicurezza. Il rugby è, infatti, rispetto dell’avversario, rispetto delle regole, e disciplina, come sanno bene gli atleti di questo sport che sono forti, coraggiosi, solidali fra loro. Come è accaduto lo scorso anno, dunque, anche la 32 edizione delle Mille Miglia si caratterizzerà oltre che per la straordinarietà della competizione per la diffusione di una rinata cultura dell’impegno, del rigore e della qualità”.
L’accordo, oltre a molteplici iniziative incrociate tra le due realtà, prevede una serie di attività che favoriranno la conoscenza nel mondo di due eccellenze italiane: i marchi di Mille Miglia – la storica Freccia Rossa – e F.I.R. appaiono insieme, nel logo appositamente studiato per l’occasione, sui reciproci canali web e social e nelle attività sinergiche di relazioni pubbliche e media relation.

La Freccia Rossa apparirà inoltre sul programma ufficiale delle partite e sulla rivista mensile All Rugby e, durante le partite in casa della Nazionale Italiana, la Mille Miglia sarà protagonista di uno spot trasmesso sul maxischermo dello stadio.

Sul versante opposto, 1000 Miglia S.r.l. riserverà alla Federazione Rugby adeguata visibilità nel proprio Piano di comunicazione e promozione per la Mille Miglia 2014; nel suo ruolo di “Ambasciatore della Mille Miglia”: il logo F.I.R. apparirà sui materiali di marketing e promozione e nei giorni dal 15 al 19 maggio, la Federazione Rugby disporrà di uno stand informativo all’interno del “Mille Miglia Village”, a Brescia e a Roma. Infine, il Presidente della F.I.R., Alfredo Gavazzi, prenderà parte alla Mille Miglia 2014 su una vettura messa a disposizione da 1000 Miglia S.r.l.

Proprio a questi valori, si ispira la partnership tra palla ovale e motori, allo scopo di accomunare grandi passioni; Andrea Dalledonne, consigliere delegato di 1000 Miglia S.r.l., ha dichiarato: «è la stessa passione di chi ama il rugby, di chi – come me – tifa per la nazionale, che soffre e partecipa per ogni singola meta. è la passione di ogni giovane che gioca a rugby sacrificandosi ed allenandosi costantemente, con una forza che non è solo fisica, ma soprattutto psicologica e che viene dal cuore. è la stessa passione dei partecipanti alla Mille Miglia che vengono da ogni angolo del mondo, dal Giappone, dall’America, dall’Australia, entusiasti di affrontare con spirito di sacrificio una Corsa tanto estenuante quanto gloriosa, pur di vivere il mito della Mille Miglia, pur di essere eroi per quattro giorni, pur di godere delle bellezze dell’Italia, di cui noi come Azienda, con la nostra Freccia Rossa, siamo orgogliosi di essere parte rappresentante. Voglio ringraziare il Presidente Gavazzi, perché insieme abbiamo realizzato una sinergia che speriamo faccia scuola e sia da esempio per le aziende del nostro Paese, dimostrando come le eccellenze italiane devono unire le forze per resistere alle aggressioni esterne e vincere sfide comuni».

Alfredo Gavazzi, presidente della F.I.R., ha detto: «Oggi si concretizza una partnership che accomuna due eccellenze italiane, due simboli di passione. Siamo orgogliosi che la Nazionale Italiana di Rugby diventi “Ambasciatore Mille Miglia” nell’Italia e nel mondo. Allo stesso modo, la Federazione Italiana Rugby, grazie alla Mille Miglia, verrà celebrata durante l’Evento e lungo il tracciato della Corsa». L’accordo sarà valido fino al 2018, per le prossime edizioni della Mille Miglia, del 6 Nations, dei Test Match della Nazionale Italiana e il Mondiale Rugby 2015 in Inghilterra, Paese dove l’appeal della Mille Miglia è elevatissimo.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome